Asolo cambia la sua distribuzione nel Regno Unito e in Germania

 


Asolo sta stabilendo le proprie vendite e la sua fornitura in Germania e nel Regno Unito. Asolo ha deciso che vuole impegnarsi in una relazione vicina con i suoi clienti nei due maggiori mercati europei. 

In Germania, Asolo sta attraversando il procedimento di creazione della filiale Asolo GmbH che sarà situata a Monaco. Asolo ha assunto come responsabile della filiale un Manager con vasta esperienza nel mercato tedesco. Inoltre, Asolo ha iniziato a convocare degli agenti nel campo dell’outdoor per gestire le operazioni di vendita nelle diverse regioni della Germania. 

Nel regno Unito, Asolo ha designato ProAgencies come suoi agenti per le vendite nel mercato e cominceranno con le vendite per la collezione del 2016. Asolo ha inoltre riconosciuto il bisogno di avere una base di fornitura per il mercato inglese per poter offrire una metodo di fornitura più veloce ed efficace e per questo ha formulato un contratto con WT Distribution Limited la quale è situata a Kendal e gestirà le operazioni di logistica e del servizio di customer service.

Commentando i cambiamenti di ogni mercato, Asolo CEO Luca Zanatta disse: “Il nostro mercato in Europa sta cambiando rapidamente ed Asolo ha deciso che vuole lavorare in maniera più diretta nei  suoi mercati chiave. Noi vogliamo diventare più reattivi ai bisogni dei nostri clienti. I nostri movimenti in Germania e nel Regno Unito riflettono questa direzione strategica e il nostro piano di far crescere ulteriormente Asolo nel futuro”.

Matt Moore di Pro Agencies disse: “Ovviamente noi conosciamo Asolo molto bene e abbiamo un immenso rispetto del marchio, della famiglia dietro questo, e della qualità e innovazione dei loro prodotti. Conosciamo entrambi bene il marchio Asolo avendo lavorato con Asolo prima e siamo rimasti soddisfatti quando Asolo ci ha chiesto di rappresentare il marchio nel Regno Unito. Questo ci darà un grande pacchetto calzature e completerà perfettamente le altre marche di alta qualità che rappresentiamo. Non vediamo l’ora di sviluppare il business nel Regno Unito in stretta collaborazione con Asolo.”