Trova le tue scarpe

Quando si comprano le scarpe, la domanda più frequente che i clienti pongono è: “Quali sono le scarpe migliori per me?”. Una domanda difficile perché ci sono diversi fattori che coinvolti ed hanno un impatto: 
Le calzature per il lifestyle sono generalmente meno pesanti e più flessibili. Queste scarpe sono disegnate per attività leggere, come per esempio, viaggiare, passeggiare o per un uso quotidiano.
Le calzature per l’hiking offrono invece un buon supporto e una suola disegnata per escursioni più lunghe e facili trekking. Le scarpe da backpacking sono parzialmente adattabili ai ramponi e sono concepite per lunghi trekking in terreni ruvidi con uno zaino pesante sulle spalle. Le scarpe all’interno della categoria Alpine sono totalmente compatibili con i ramponi e sono sviluppate per ghiacciai, alpinismo e scalate sul ghiaccio.
Categorizzare secondo l’attività svolta ha un senso perché differenti forme, materiali e tecniche di costruzione influenzano anche la convenienza.
 
 
Quanta esperienza possiedi?
Quando si scelgono le calzature, l’area in cui intendi usarle ha un ruolo importante, ma la forma fisica e l’esperienza sono equamente cruciali. Le guide alpine si trovano spesso di fronte a questo dilemma quando i loro clienti chiedono:”Perché dobbiamo indossare queste scarpe pesanti mentre tu indossi scarpe leggere?”. Questo perché le guide alpine  sono fisicamente forti ed hanno un passo sicuro quindi per loro non è un problema. La sicurezza è ovviamente la priorità e quindi se ti trovi in dubbio su che scarpe scegliere e non hai molta esperienza scegli sempre le scarpe più solide e stabili. 

Quanto pesante è il tuo zaino?
C’è naturalmente un’enorme differenza tra fare del trekking per tre settimane in Nepal con uno zaino di 20 chili e arrampicare nelle Alpi con uno zaino di 5 chili. Non è solo la rigidità e la flessibilità della suola che conta, ma il design dell’intera scarpa. Per trekking più lunghi con uno zaino pesante, noi raccomandiamo una scarpa più rigida come per esempio una delle nostre scarpe all’interno della categoria Backpackig. Per uscite giornaliere con uno zaino leggero, una scarpa più leggera all’interno della nostra categoria Hike è più ottimale.
  
Che tipo di condizioni climatiche ti aspetti? Sarai capace di asciugare le scarpe durante la notte?
Per porre la domanda in maniera diversa, è la membrana Gore-Tex® un requisito per le tue scarpe? Non solo le scarpe con la membrana Gore-Tex® hanno la caratteristica di essere resistenti all’acqua e traspiranti, ma anche si asciugano più rapidamente. Di conseguenza, le scarpe con questo tipo di membrana sono la scelta migliore per trekking, progetti di alpinismo (ad esempio nei ghiacciai), in condizioni climatiche piovose, un clima umido, in terreni paludosi e condizioni climatiche invernali, specialmente dove non c’è l’opportunità di asciugare le scarpe durante la notte. Anche se sei occasionalmente fuori con le condizioni elencate precedentemente, dovresti considerare scarpe che hanno la membrana Gore-Tex®. 

Il vantaggio della fodera in pelle è che si adatta meglio alla forma del piede, però le calzature in pelle non sono completamente resistenti all’acqua, anche con la migliore cura e mantenimento della scarpa. Perciò, è meglio indossarle in condizioni asciutte o quando la calzatura ha la possibilità di essere asciugata durante la notte. 

Ricorda che la membrana Gore-Tex® non dovrebbe essere confusa con la parte superiore. Le calzature con la membrana Gore-Tex® sono disponibili con la parte superiore in pelle o Cordura®. la membrana Gore-Tex®, inoltre, è laminata alla fodera; questa, generalmente, è più duratura, sintetica, e facile da asciugare. È anche possibile laminare la membrana Gore-Tex® alle fodere in pelle, come ad esempio nel nostro modello Bajura GV e il modello Fandango 100 GV, questo unisce i vantaggi di entrambi i materiali, ma anche alcuni dei suoi svantaggi.